Comincio un’attività edile: quanto costa?
Giugno 10, 2020
Come cambia il mondo in 35 anni di attività.
Luglio 17, 2020

Per chiunque non voglia impegnarsi in un acquisto, il noleggio rappresenta la scelta più comoda e adatta.

Un mezzo di lavoro, infatti, può essere utilizzato per periodi brevi o medio-lunghi, rispondendo alle esigenze di chi lo necessita per un determinato lasso di tempo, comportando in questo modo una spesa più ridotta.

Ma quali sono i mezzi più noleggiati? Ad esempio, i  cestelli elevatore sono – tra questi – alcuni dei maggiormente gettonati, proprio perché permettono di svolgere attività in quota come manutenzioni, installazioni, potature o allacciamenti.

Per le loro dimensioni e caratteristiche, però, offrono al cliente un prezzo d’acquisto tutt’altro che abbordabile: d’altra parte – essendo uno strumento ideale per chi deve eseguire manutenzioni (su capannoni, facciate di edifici o luoghi pubblici) – è un mezzo di cui non si può fare a meno. 

Non solo, essendo lavorazioni solitamente “stagionali” o comunque non continuativa, l’acquisto si presenterebbe troppo impegnativo per l’impresa in termini di rendimento economico.

È per questo che il noleggio risulta la scelta migliore, andando a coniugare la necessità del cliente a una spesa ridotta. 

E, sempre su questa linea, anche l’escavatore mostra le sue comodità per quanto riguarda il noleggio dei mezzi di lavoro. Trattandosi di uno strumento strettamente necessario allo svolgimento di lavori di più o meno grande estensione, è parte integrante del lavoro in campo edilizio, agricolo e forestale.

Ovviamente, il costo del noleggio dipenderà dalla grandezza e dallo stato del macchinario, durata e condizioni del contratto, ma determina una comodità in più per l’azienda che così potrà portare avanti i lavori senza dover perdere un’eccessiva somma di denaro nell’acquisto del mezzo. 

Gruppi elettrogeni: perché tanti ne richiedono il noleggio? 

Come vantaggio, il noleggio consente di poter optare per diversi modelli che risultano essere tutti differenti tra di loro: un’azienda potrà scegliere il modello a benzina, a diesel o a gas a seconda dell’esigenze, potendo cambiare scelta e potenza ogni qual volta lo ritiene necessario e necessiti di determinate caratteristiche tecniche da parte di questo o quel gruppo elettrogeno.

Il noleggio, inoltre, permette di poter sfruttare il tempo di usufrutto del gruppo elettrogeno.

Nella maggior parte dei casi, più viene sfruttato, minore sarà il costo: dunque, il vantaggio del risparmio economico sarà maggiormente visibile nel momento in cui il noleggio verrà utilizzato per diversi giorni di seguito.

Grazie a questo aspetto, noleggiare il gruppo elettrogeno sarà utilizzato con maggior frequenza da parte delle aziende.

Se devi realizzare una lavorazione e pensi che l’acquisto non sia la giusta soluzione, Marzocchini è l’Azienda che fa per te.

Se vuoi saperne di più, contattaci subito allo 051 40 23 24.

Siamo a Bologna, in via Panigale 39.