Il noleggio delle macchine da giardino e la stagionalità: ecco perchè conviene.
Maggio 27, 2020
Mezzi da lavoro: quali sono i più noleggiati e perché?
Luglio 2, 2020

Hai lavorato duro per anni, il tuo capo è stato un grande insegnamento per te, ma hai deciso di “fare il passo” e di diventare “padrone di te stesso”.

Rischi e benefici di aprire una Partita IVA

Certo, la strada non sarà così semplice, aprire una Partita IVA viene visto un po’ come un salto nel vuoto al giorno d’oggi, ma ci sono anche molti pro.

Se sei bravo e ti impegni, puoi guadagnare sicuramente più soldi che come dipendente. Ma allo stesso tempo devi dedicarti anche alla parte “commerciale”, per poter “vendere i tuoi servizi” o i tuoi prodotti, devi anticipare (spesso) tasse e pagamenti, in tempo altrimenti saranno altre spese, devi gestire i tuoi conti, fare fatture ecc..

Insomma, vista cosi, la “libertà acquisita” non dovendo più sottostare alle regole di nessuno, viene minacciata dai problemi che possono affliggere il mettersi in proprio.

Ormai però la scelta è stata fatta, e hai deciso di aprire la tua attività per tuo conto, in barba ai tuoi genitori che ti avrebbero sempre voluto col “posto fisso”.

Quanto costa avviare un’impresa edile?

Quindi, quali sono i costi da sostenere per avviare un’impresa edile?

Il costo da sostenere per avviare una tua impresa edile dipende da un buon numero di fattori.

Tralasciando oneri, INPS, commercialista, INAIL, notaio ecc.., concentriamoci sulle “spese vive” di una attività neonata.

Innanzitutto gli spazi lavorativi: devi prendere in affitto un capannone con uffici oppure avrai solo bisogno di un magazzino di stoccaggio materiale?

Nel secondo caso, chiaramente, i costi saranno decisamente minori.

Al costo della locazione dovranno poi molteplici fattori: dall’arredamento alle utenze, si fa presto ad arrivare a spendere qualche migliaio di euro al mese solo per i locali.

Chiaramente quando si parla di magazzino e uffici, si identifica una attività già strutturata, con dipendenti e uffici dedicati (commerciale, amministrativo), mentre se si è soli, basta anche avere un magazzino di medie dimensioni, e con qualche centinaio di euro al mese siamo a posto.

Fatta la “scatola”, serve il contenuto.

I materiali per la costruzione incidono relativamente al lavoro svolto, mentre sono soprattutto i mezzi di produzione e lavoro che possono raggiugnere costi proibitivi.

Comprarli nuovi può garantire un utilizzo prolungato nel tempo, ma allo stesso tempo porta a un esborso iniziale molto, ma molto alto.

In questo, Marzocchini ti viene incontro, fornendo a noleggio i più disparati mezzi e automezzi, atti al lavoro edile, cosi da abbattere i costi e poter offrire più servizi anche stagionali, senza il bisogno di esporsi troppo, rischiando di non “portarsi a casa lo stipendio” per diverso tempo.

Se vuoi saperne di più, contattaci!