Cos’è una piattaforma mobile?
Febbraio 25, 2020
Comincio un’attività edile: quanto costa?
Giugno 10, 2020

Chi opera nel settore del giardinaggio deve periodicamente valutare il proprio parco mezzi, come  rimpiazzare i vecchi macchinari, e decidere se acquistare macchine nuove oppure usate.

Esiste tuttavia un’ altra opzione, spesso molto più vantaggiosa, ossia il noleggio di macchine per giardinaggio.

Gli imprenditori europei del settore optano per il noleggio di macchinari da giardino con molta facilità, dopo un’analisi attenta fatta in base al calcolo tra costi e ricavi. Marzocchini  crede fermamente alla politica del noleggio di macchine da giardino, sostenendo che questo comporti una serie di vantaggi molto appetibili a chi opera nel settore.

Il lavoro nei prati e nei giardini, sia pubblici che privati, è legato alla stagionalità, quindi attrezzi e macchinari si utilizzano per periodi limitati, senza contare le diverse tipologie di operazioni, che richiedono l’utilizzo di macchine dalle diverse caratteristiche.

Ecco allora che il noleggio di mezzi da giardino aiuta ad ottimizzare le attività stagionali, mettendo a disposizione gli  strumenti necessari al momento in cui servono, senza doverli acquistare per forza per poi tenerli fermi durante i periodi di inoperatività.

ACQUISTO VS NOLEGGIO: I VANTAGGI SONO ANCHE ECONOMICI

Occorre tenere presente che il lavoro nei prati e nei parchi è costellato di insidie quotidiane, come buche e dislivello dei terreni.

In un contesto come questo, è dunque probabile che il mezzo subisca qualche inconveniente. Farsi carico della riparazione dei guasti e delle spese di manutenzione o di sostituzione dei ricambi sono operazioni che potrebbero incidere in maniera pesante sui bilanci dell’attività imprenditoriale. 

Il noleggio di mezzi da giardino offre l’opportunità sia di entrare in possesso del mezzo più idoneo a svolgere determinate operazioni per un periodo di tempo limitato sia di risparmiare su eventuali costi dovuti a fermi o a  guasti, dando l’assoluta garanzia di un macchinario efficiente e prontamente sostituibile in caso di malfunzionamento.

Chi opta per il noleggio di macchine per giardinaggio va incontro a rischi più ridotti rispetto a coloro che preferiscono acquistare. Innanzitutto il noleggio non richiede di  impiegare capitali ingenti, mentre rinnovare un parco macchine ha dei costi alti. Oltre alle spese per l’acquisto, infatti, ci sono anche spese di routine, i costi fissi e le spese impreviste, che incidono sull’attività. Il noleggio permette di rendere tutto più semplice: si paga il servizio necessario, senza un’esposizione di capitali. Per di più, il servizio di Marzocchini è garantito da attività accessorie (come ad esempio l’assistenza totale).  E’ più semplice dunque limitare le spese, con la sicurezza che i costi dei mezzi non aumenteranno.

IL NOLEGGIO DI MACCHINE DA GIARDINO CON UN’IMPRESA SU CUI POTER CONTARE 

Quando un privato o un imprenditore compra una macchina da giardino ha l’onere di doverla mantenere, facendosi carico degli eventuali guasti imprevisti. Quando la noleggia, la responsabilità è completamente dell’azienda fornitrice.

Per questo è fondamentale rivolgersi ad un partner affidabile, che faccia della  disponibilità e dell’assistenza al cliente il suo punto di forza. Marzocchini è in grado di intervenire tempestivamente nella risoluzione di qualsiasi problema. In più, consente alla sua clientela di usufruire ai servizi essenziali per la gestione del noleggio: consulenza, assistenza e verifiche periodiche. Una realtà concreta su cui poter contare.

Se vuoi saperne di più, contattaci!